Un anno di carcere per aver sottratto 60 centesimi da una fontana

Un anno di carcere per aver sottratto 60 centesimi da una fontana

Condannato ad un anno di carcere per aver rubato 60 centesimi che erano sul fondo di una fontana pubblica.

Questa è la decisione del giudice Ravotti, del tribunale di Nocera Inferiore, che il 25 giugno del 2007 fu pizzicato mentre prendeva dall’interno di una fontana (piazza Diaz – Nocera Inferiore) alcune monetine, dove spesso i cittadini vi lanciavano dentro per buon augurio.

Ad accorgersi che l’uomo aveva preso le monete dalla fontana alcuni carabinieri. A quel punto l’uomo, con i piedi ancora bagnati tentò la fuga, non prima di aver lanciato a terra le monete che stava rubando poco prima. Appena 60 centesimi. Fermato dai militari, e recuperata la refurtiva, l’uomo è stato denunciato. Il tribunale di Nocera Inferiore, non ha dato peso alla cosa, anzi ha condannato ad un anno di reclusione e al pagamento di una multa di 300 euro.

CONTINUA A LEGGERE

5,798 Visite totali, 0 visite odierne

Comments

comments

TI CONSIGLIAMO

loading...


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*